Italian Version
English Version

Il servizio di Fatturazione Elettronica per le PA che ricevono

Entrata in vigore degli obblighi di legge

Dal 31 marzo 2015 tutte le Pubbliche Amministrazioni non possono accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea con il conseguente divieto di procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, fino all'invio in forma elettronica delle fatture.
La ricezione delle fatture deve avvenire attraverso un file specifico FatturaPA nel formato XML, contenente campi obbligatori ed opzionali, quali ad esempio le indicazioni sul soggetto trasmittente (identificativo fiscale, progressivo di invio, numero di trasmissione e amministrazione destinataria della fattura identificata univocamente con un apposito Codice IPA) o i contenuti fiscalmente rilevante ai sensi del D.P.R. 633/72.
Il nuovo regolamento sulla fatturazione elettronica PA prevede l’apposizione della firma digitale del soggetto emittente e del riferimento temporale, al fine di garantire alla fattura autenticità dell’origine, integrità del contenuto ed attestazione della data di apposizione della firma sulla fattura.

Il file FatturaPA ricevuto tramite PEC o via web direttamente dal Sistema di Interscambio (SDI) dedicato, dovrà essere gestito e poi conservato a norma di legge dalla PA.

soluzione fatt-pa passiva Namirial

 

Richiedi le condizioni economiche della soluzione

IL RUOLO DI NAMIRIAL

Namirial fornisce il servizio di intermediario per la gestione della fatturazione elettronica passiva. Il soggetto Intermediario è Namirial che esegue le seguenti attività:

Per l’esecuzione delle attività di ricezione delle fatture allo SdI, della gestione delle notifiche e ricevute e per la conservazione digitale a norma NAMIRIAL si avvale dell’ausilio del gestore tecnico del servizio 2C Solution S.r.l. (società del Gruppo Namirial) e soggetto accreditato al canale trasmissivo di ricezione dal Sistema di Interscambio.

COME SI RICEVONO I FILE XML

Namirial utilizzerà inizialmente il canale PEC (ricezione e smistamento delle fatture ricevute dalla PA) per poi attivare, non appena disponibile il servizio (indicazione SOGEI da fine aprile),  il canale WebService già utilizzato per il ciclo attivo.

Nella sezione del portale IPA http://www.indicepa.gov.it/ sarà necessario inserire i seguenti dati:

Oltre ai dati Anagrafici di base il Servizio Namirial può gestire più Codici Univoco Ufficio (Codice IPA) per la ricezione ed è possibile definire più utenti con privilegi diversi per Ufficio univoco.

COSA DEVE FARE LA PA OPERATIVAMENTE

COME SI FIRMA DIGITALMENTE, SI RIFERISCE TEMPORALMENTE ED SI INVIA LA FATTURA-PA

LE NOTIFICHE

Notifiche

Stato fattura

NOTIFICA ESITO COMMITTENTE

La PA segnala l’esito allo SDI dopo le verifiche  sul contenuto della fattura (l’esito può essere di accettazione EC01 o rifiuto EC02). La segnalazione può pervenire al SdI entro il termine di 15 giorni

SCARTO ESITO COMMITTENTE

Messaggio che il SdI invia al destinatario PA per segnalare un’eventuale situazione di non ammissibilità o non conformità della notifica di esito committente

NOTIFICA DECORRENZA TERMINI (DT)

Generata da SdI se la PA non notifica accettazione/rifiuto fattura decorsi 15 giorni

COME SI CONSERVA A NORMA DI LEGGE

NAMIRIAL lo fa per voi, in qualità di Conservatore Delegato, nominato come tale tramite l’apposita modulistica di attivazione servizio!

Ai sensi dell’art. 7, comma 3, del D.P.C.M. 3 dicembre 2013 per gli enti pubblici il ruolo del Responsabile della Conservazione deve essere svolto da un dirigente o da un funzionario formalmente designato dalla pubblica Amministrazione.

Namirial S.p.A. e 2C Solution S.rl. (società controllata del Gruppo Namirial) sono entrambi soggetti Conservatori Accreditati presso l’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e il Responsabile della Conservazione, nell’ambito del servizio FATT-PA Namirial, delega tutti i compiti previsti dalla normativa vigente e tutto lo svolgimento del processo di conservazione  ai due predetti Delegati Conservatori tramite la sottoscrizione degli Atti di Delega.

COME FUNZIONA

Si acquista il pacchetto, si compila la documentazione per l’attivazione e si ricevono le credenziali per accedere al portale web dove, dopo aver comunicato il canale FTP 2C Solution allo SDI, sarà possibile visualizzare tutte le fatture ricevute.

Terminata l’analisi e la generazione delle eventuali notifiche di Esito Committente, si clicca un bottone e si aspetta l’esito...fatto.

Per 10 anni accedendo al portale si potrà visionare lo storico delle operazioni, ricercare, consultare ed esibire i documenti conservati a norma di legge.

 

Richiedi le condizioni economiche della soluzione

Versione video della descrizione

Video di presentazione del servizio di Fatturazione Elettronica Passiva

Guarda il video

Contatti Fatturazione Elettronica

E-mail: fatturazioneelettronica@edilizianamirial.it


Telefono: 071/205380

Form richiesta informazioni


Software per l'Edilizia

Semplici da utilizzare, estremamente flessibili, per i settori:

SEGUICI

Twitter Vimeo Facebook goolgeplus

EDILIZIANAMIRIAL.IT

Mappa sito - Privacy Policy - Informativa Privacy - Copyright - Cronologia - Contatti

NAMIRIAL S.p.A

Sede legale 60019 SENIGALLIA (AN), Via Caduti sul Lavoro n. 4 - Capitale sociale € 6.500.000,00 i.v. Cod. fisc. e iscriz. al Reg. Impr. di Ancona n. 02046570426 - Partita i.v.a. IT02046570426 - Numero REA: AN157295 - © 2017 Namirial S.p.A.