Lingue: iten

Strato

Software topografia e progettazione stradale

Torna alla pagina prodotto

Planimetrie

Modello matematico del terreno

PlanimetrieIl calcolo del modello matematico del terreno è a maglia triangolare e con algoritmi differenti per rilievi topografici, aerofotogrammetrici, per sezioni e con laser scanner. Puoi scegliere poi il modo che preferisci per inserire le linee di discontinuità: manuale (selezionando punto per punto), semi automatico(ricerca dei punti con lo stesso codice), totalmente automatico.

Estrazione di profili e sezioni

Estrazione automatica di profili e sezioni dal modello del terreno. E’ possibile ottenere profili e sezioni dai soli punti rilevati senza cioè utilizzare il modello matematico: il programma prevede anche la possibilità di allineare tali punti sulla retta di riferimento.

Calcolo dei volumi

monitoraggio opereUn apposto report di stampa elenca nel dettaglio le coordinate planimetriche e le differenze di quota dei prismoidi giustificando così il risultato ottenuto. Il tutto per garantire la massima precisione possibile. Inoltre, è possibile ottenere la planimetria con definite le zone di scavo rilevato.

Monitoraggio opere

Con il modulo dedicato ai monitoraggi di opere in genere puoi memorizzare i rilievi eseguiti in tempi diversi in un archivio di serie storiche, riferendo i punti rilevati ai corrispondenti allineamenti per la determinazione degli spostamenti longitudinali e trasversali. Sono previste le stampe sia dei dati relativi alle serie storiche memorizzate sia degli scostamenti planimetrici ed altimetrici che degli scostamenti longitudinali e trasversali riferiti agli allineamenti definiti. Disegno dei grafici relativi agli scostamenti planimetrici, altimetrici, longitudinali e trasversali per ogni punto di monitoraggio, con possibilità di personalizzare la grafica di rappresentazione e le caratteristiche dell’opera.

Monitoraggio gallerie

monitoraggio gallerieCon il modulo dedicato ai monitoraggi di gallerie puoi memorizzare i rilievi eseguiti in tempi successivi delle mire di controllo e degli avanzamenti in un archivio di serie storiche. Sono previste le stampe sia dei dati relativi alle serie storiche memorizzate sia degli scostamenti trasversali, longitudinali ed en quota come valore parziale rispetto alla serie precedente che come valore totale. Inoltre sono previste anche le stampe delle convergenze (parziali, totali e velocità) che delle convergenze medie. Disegno degli scostamenti con grafico relativo agli spostamenti sul piano sezione, spostamenti trasversali, spostamenti verticali e longitudinali. Disegno dei grafici delle convergenze, delle velocità di convergenza, della convergenza delle corde medie e dei fronti di avanzamento. Personalizzazione della grafica di rappresentazione e delle caratteristiche della galleria.