Lingue: enites

Elementi Lignei portanti nella valutazione del Carico di Incendio

Nel D.M. 3 Agosto 2015, al punto S.2.9.2, sono definite le procedure per il calcolo del contributo al valore del carico di incendio specifico di progetto, di strutture portanti in legno, presenti all’interno del compartimento. Nello specifico, si fa riferimento alla UNI EN 1995 1-2 per quanto riguarda le velocità di carbonizzazione di alcuni materiali lignei e alle modalità di calcolo, nel caso ci siano delle protezioni aggiuntive. In presenza di elementi di protezione dal…

Revisione del “codice di prevenzione incendi” D.M. 03/08/2015

E’ in arrivo la revisione del “codice di prevenzione incendi”, ovvero il D.M. 03/08/2015 che si conferma come la norma più innovativa e conforme agli standard internazionali fin qui emanata dal Ministero dell’Interno nel settore antincendio. Il decreto di modifica del DM 3 agosto 2015 è stato elaborato come primo passaggio di un processo volto a rendere il Codice, in futuro, lo strumento di riferimento per la prevenzione incendi. Dalle bozze in circolazione si evince…

Il D.M. 03/08/2015 e il controllo dell’incendio

Il nuovo codice di prevenzione incendi riporta precise indicazioni sulla gestione della sicurezza antincendio. La prevenzione degli incendi, il registro dei controlli, il piano per il mantenimento del livello di sicurezza e la preparazione all’emergenza. Il controllo dell’incendio è una misura antincendio che ha come scopo l’individuazione dei presidi antincendio da installare nell’attività per la sua protezione: di base; finalizzata al controllo dell’incendio; finalizzata alla completa estinzione. I presidi antincendio considerati sono gli estintori d’incendio e gli…

Il Carico Incendio e il DM 03/08/2015

Nel nuovo codice di Prevenzione Incendi, come sa chi si è già approcciato allo stesso, sono previste le cosiddette strategie antincendio, da attuare per la mitigazione del rischio, prevendendo livelli di prestazioni variabili, in funzione del livello di rischio stesso. Le strategie indicate sono: S.1   Reazione al fuoco S.2   Resistenza al fuoco S.3   Compartimentazione S.4   Esodo S.5   Gestione della sicurezza antincendio S.6   Controllo dell’incendio S.7   Rivelazione ed allarme S.8   Controllo di fumi e calore S.9   Operatività antincendio…

Prevenzione incendi: entrata in vigore del DM 3 agosto 2015

Generalità Campo di applicazione Metodologia Iter progettuale Generalità Il 18 novembre è entrato in vigore il D.M. 3 agosto 2015, che rappresenta una rivoluzione nel modo da intendere la prevenzione incendi in Italia. L’utilizzo delle nuove norme tecniche contenute nel nuovo “Codice della Prevenzione Incendi” è alternativo alle disposizioni di cui alle seguenti disposizioni prevenzione incendi: decreto del 30 novembre 1983 recante «Termini, definizioni generali e simboli grafici di prevenzione incendi e successive modificazioni»; decreto…