Lingue: enites

Il rischio da temperature elevate nei cantieri edili: gli effetti del caldo sulla salute

Diverse tipologie di lavoratori possono essere esposte, per la loro occupazione, a temperature ambientali elevate ed essere quindi maggiormente a rischio di sviluppare disturbi associati al caldo, in particolare se viene svolta una attività fisica intensa all’aperto (edilizia, cantieristica stradale, agricoltura, etc.). Pertanto, i gruppi professionali a rischio devono essere informati sulle possibili misure da adottare per prevenire gli effetti negativi dell’esposizione al caldo e su come riconoscere i segni e i sintomi dello stress…

La valutazione dei rischi nei lavori in quota

(A cura del Geom. Parisi Giuseppe – consulente per la sicurezza Namirial S.p.A.) La sicurezza è un requisito imprescindibile per la corretta esecuzione delle lavorazioni, pertanto occorre pianificarla in modo adeguato e assicurarsi che sia garantita definendo anche i soggetti incaricati alla loro attuazione e la relativa tempistica. Nei cantieri edili la progettazione e la pianificazione della sicurezza avviene mediante la redazione di piani specifici, strumenti efficaci e operativi per la gestione dei rischi reali…

Le azioni del CSE per una gestione corretta dell’applicazione del PSC in cantiere

A cura del Geom Parisi Giuseppe consulente Sicurezza Namirial S.p.A. Premessa La responsabilità del CSE, come più volte sottolineato dalla giurisprudenza è di “alta” vigilanza in termini di coordinamento delle imprese. Tale compito sebbene di alta vigilanza non implica una costante e continua presenza in cantiere per il controllo delle lavorazioni in atto, la vigilanza cosiddetta “operativa” è di competenza del datore di lavoro delle imprese esecutrici e in particolare dell’impresa affidataria. La puntuale, continua…

Nuovi modelli semplificati per la redazione di POS, PSS, PSC e Fascicolo dell’opera

Con Decreto Interministeriale del 9 settembre 2014 sono stati finalmente individuati i modelli semplificati per la redazione del piano operativo di sicurezza (POS), del piano di sicurezza e di coordinamento(PSC), del piano di sicurezza sostitutivo (PSS) e del fascicolo dell’opera. Il testo del decreto si compone di cinque brevi articoli e quattro allegati in cui sono riportati gli schemi dei modelli semplificati: L’allegato I – Modello semplificato per la redazione del POS – indica che “la redazione del POS…