Lingue: enites

Il controllo operativo del Coordinatore nelle attività di montaggio / smontaggio e uso del ponteggio metallico su ruote o trabattello.

approfondimento sicurezza

(A cura del Geom Parisi Giuseppe consulente per la sicurezza Namirial S.p.A.)

L’uso del trabattello in cantiere è uno degli aspetti che il coordinatore per la sicurezza non può prescindere dal definire e disciplinare nel PSC e verificare in cantiere, pena il mancato rispetto degli obblighi imposti al suo ruolo di garante della sicurezza.

I trabattelli oggi vengono utilizzati in molteplici attività effettuate nei cantieri temporanei o mobili quando ci sia la necessità di spostarsi rapidamente nel luogo di lavoro e si debbano eseguire attività ad altezze non elevate. La loro diffusione è dovuta principalmente al fatto che si installano rapidamente, sono versatili e anche economici.

I trabattelli possono essere utilizzati:

  1. nelle lavorazioni nelle quali ci sia la necessità di operare in altezza soprattutto nei lavori di impiantistica;
  2. nei lavori in quota (attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 m rispetto ad un piano stabile).

 

I principali rischi a cui sono esposti i lavoratori che utilizzano il ponte su ruote sono:

1) Caduta dall’alto per crollo del ponte per cedimento della base; per mancanza dei parapetti;

2) Caduta dall’alto per spostamento del ponte con presenza di persone all’interno;

3) Caduta per rottura delle tavole dell’impalcato;

4) Caduta per ribaltamento del ponte per inadeguato ancoraggio o per mancato blocco delle ruote;

5) Caduta per mancato utilizzo dei DPI anticaduta.

 

Il legislatore consente il suo impiego come attrezzatura per i lavori in quota purché siano rispettate le disposizioni contenute nell’articolo 140 e allegato XXII del D.Lgs. 81/08.

Il coordinatore per l’esecuzione dei lavori, al fine di adempiere agli obblighi di cui all’art. 92 del D.Lgs. 81/08 smi deve verificare con opportune azioni di controllo in cantiere il rispetto delle misure identificate nel PSC.

Per agevolare il CSE nell’adempimento dei propri compiti si fornisce una lista di controllo da utilizzare durante l’uso del ponte su ruote da allegare al verbale di sopralluogo.

 

LISTA DI CONTROLLO DEL PONTE SU RUOTE A CURA DEL CSE IN CANTIERE

 

Nota

Si indica “si” quando l’elemento considerato è conforme.

Si indica “no” quando l’elemento considerato non è conforme alla norma.

Si indica “non pertinente” quando l’elemento considerato non riguarda il ponteggio verificato.

 

tabella ponteggio tabella ponteggio 2

 

Namirial S.p.A. si rivolge ai professionisti, alle imprese edili e ai tecnici che operano nel campo dell’edilizia, offrendo loro le soluzioni informatiche più adatte. Il software Sicurezza Cantieri consente la redazione di PSC, POS, PSS e Fascicolo dell’opera (anche secondo i modelli semplificati previsti dal DI 9 Settembre 2014), permettendo inoltre di gestire in maniera efficace tutti gli ADEMPIMENTI e le VERIFICHE di Cantiere, seguendo i requisiti normativi del D.Lgs. 81/2008 Testo unico sicurezza così come modificato dal D.Lgs. n. 106/2009. In Sicurezza Cantieri è integrato il modulo App. Sicurezza Cantieri riservato ai professionisti che usano i dispositivi di ultima generazione iOS (iPad, iPhone e iPod Touch) e Android (smartphone e tablet). Scopri i dettagli qui.

×
Scopri la promozione sul nostro shop!
Sconto Natale 2018