Lingue: enites

Il controllo operativo del Coordinatore nelle attività di montaggio / smontaggio e uso del ponteggio metallico su ruote o trabattello.

(A cura del Geom Parisi Giuseppe consulente per la sicurezza Namirial S.p.A.) L’uso del trabattello in cantiere è uno degli aspetti che il coordinatore per la sicurezza non può prescindere dal definire e disciplinare nel PSC e verificare in cantiere, pena il mancato rispetto degli obblighi imposti al suo ruolo di garante della sicurezza. I trabattelli oggi vengono utilizzati in molteplici attività effettuate nei cantieri temporanei o mobili quando ci sia la necessità di spostarsi…

PARAPETTI PROVVISORI PONTEGGIO

Una guida alla scelta, montaggio uso e smontaggio dei parapetti provvisori, nonché alla loro classificazione, marcatura e manutenzione. PUBBLICATI DALL’INAIL I QUADERNI TECNICI 2018 PER I CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI I Quaderni, rivolti a quanti operano nell’ambito dei cantieri temporanei o mobili, si prefiggono di fornire informative basate su leggi, circolari, norme tecniche specifiche e linee guida utili a individuare e perfezionare metodologie operative per il miglioramento delle misure di prevenzione contro i rischi professionali….

Le azioni del CSE per una gestione corretta dell’applicazione del PSC in cantiere

(redatto a cura del Geom Parisi Giuseppe consulente per la sicurezza Namirial S.p.A.) Premessa La responsabilità del CSE, come più volte sottolineato dalla giurisprudenza è di “alta” vigilanza in termini di coordinamento delle imprese. Tale compito sebbene di alta vigilanza non implica una costante e continua presenza in cantiere per il controllo delle lavorazioni in atto, la vigilanza cosiddetta “operativa” è di competenza del datore di lavoro delle imprese esecutrici e in particolare dell’impresa affidataria….

Il ruolo del Coordinatore nelle attività di montaggio/smontaggio e uso del ponteggio

(a cura del Geom. Parisi Giuseppe consulente per la sicurezza Namirial S.p.A.) Parlare di lavori in quota implica, purtroppo, rilevare come negli anni il rischio di caduta dall’alto continui a essere il primo nella statistica degli infortuni. L’uso delle opere provvisionali in cantiere è uno degli aspetti che il coordinatore per la sicurezza non può prescindere dal definire e disciplinare nel PSC e poi verificare in cantiere, pena il mancato rispetto degli obblighi imposti al…

La valutazione del rischio residuo nei cantieri edili con il nuovo Namirial Sicurezza Cantieri

Sicurezza Cantieri si arricchisce di una NUOVA METODOLOGIA di Valutazione dei Rischi che, attraverso una stima della probabilità P di un evento e della sua gravità G o mediante opportuni algoritmi di calcolo dove sono previste delle norme specifiche, permette di valutare il Rischio di ogni possibile fonte di pericolo che caratterizza un cantiere edile. Oltre a guidare l’utente in una stima più puntigliosa ma veloce del Rischio Iniziale, il software nella sua nuova versione…

Rischio seppellimento

Procedura operativa per la stima, la valutazione e il trattamento del rischio di seppellimento nelle attività di scavo, nei cantieri temporanei mobili. (A cura del Geom. Parisi Giuseppe – consulente per la sicurezza Namirial S.p.A.) Fra le attività ad alto rischio di infortunio, come quella di scavo, la valutazione dei rischi costituisce il punto di partenza fondamentale per la sua esecuzione in sicurezza. Gli scavi, dopo le cadute dall’alto, sono la fonte del maggiore numero…

Il rischio da temperature elevate nei cantieri edili: gli effetti del caldo sulla salute

Diverse tipologie di lavoratori possono essere esposte, per la loro occupazione, a temperature ambientali elevate ed essere quindi maggiormente a rischio di sviluppare disturbi associati al caldo, in particolare se viene svolta una attività fisica intensa all’aperto (edilizia, cantieristica stradale, agricoltura, etc.). Pertanto, i gruppi professionali a rischio devono essere informati sulle possibili misure da adottare per prevenire gli effetti negativi dell’esposizione al caldo e su come riconoscere i segni e i sintomi dello stress…

La valutazione dei rischi nei lavori in quota

(A cura del Geom. Parisi Giuseppe – consulente per la sicurezza Namirial S.p.A.) La sicurezza è un requisito imprescindibile per la corretta esecuzione delle lavorazioni, pertanto occorre pianificarla in modo adeguato e assicurarsi che sia garantita definendo anche i soggetti incaricati alla loro attuazione e la relativa tempistica. Nei cantieri edili la progettazione e la pianificazione della sicurezza avviene mediante la redazione di piani specifici, strumenti efficaci e operativi per la gestione dei rischi reali…

Gli obblighi di verifica, vigilanza e controllo dell’impresa affidataria

(A cura del Geom. Parisi Giuseppe – consulente per la sicurezza Namirial S.p.A.) L’obiettivo di questo contributo è quello di sintetizzare e schematizzare gli obblighi di verifica, vigilanza e controllo dell’impresa affidataria, nei cantieri temporanei mobili in cui è prevista la redazione del Piano di Sicurezza e di Coordinamento (PSC). Con l’introduzione dell’impresa affidataria, il legislatore ha voluto introdurre un doppio livello di coordinamento e di vigilanza nei cantieri, affiancando all’alta vigilanza del Coordinatore per…