Lingue: enites

Nuovo D.M. 12 Aprile 2019: rivoluzione al via nella Prevenzione Incendi

Con il nuovo codice sono tante le attività per cui diventano obbligatorie le norme di carattere prestazionale Il Codice di Prevenzione Incendi di cui al D.M. 3 Agosto 2015 è stato modificato dal D.M. 12 Aprile 2019 pubblicato sulla G.U. n. 95 del 23 Aprile 2019. Il Nuovo Decreto elimina fondamentalmente il doppio binario per le attività non normate, mantenendolo invece per le attività dotate di norma specifica, come per esempio: le scuole, le autorimesse,…

Un caso applicativo di analisi, stima e trattamento del rischio di esposizione ad agenti biologici

Il rischio biologico può essere considerato senza dubbio trasversale ai diversi luoghi di lavoro. Infatti, sebbene ambiti lavorativi come quello sanitario, veterinario, zootecnico o dei rifiuti siano particolarmente interessati dalla presenza di agenti biologici per il tipo di attività svolta, non va trascurata la presenza di agenti biologici che talvolta può essere anche significativa per particolari situazioni di epidemie o focolai, in luoghi quali case di riposo, uffici, scuole, caserme, alberghi, mezzi di trasporto pubblici….

Termotecnica e sviluppo normativo: cosa bolle in pentola?

Negli ultimi mesi, da fine 2018 ad oggi, alcune novità di una certa rilevanza hanno interessato il mondo della termotecnica, sia da un punto di vista legislativo che da un punto di vista strettamente normativo e tecnico. Dalla pubblicazione della terza serie della F.A.Q. MISE relative all’efficientamento energetico degli edifici avvenuta a dicembre 2018 fino all’aggiornamento della UNI/TS 11300-2, pubblicata a febbraio 2019 ed operativa da maggio (precisamente dal giorno 8 maggio 2019). Se a…

RTV edifici tutelati – La futura RTV capitolo V.9 per gli edifici tutelati

Di recente è stata emessa dalla DCPST la bozza della futura regola tecnica antincendio sugli edifici tutelati che ospitano attività come musei, gallerie, esposizioni, mostre, biblioteche e archivi. La nuova RTV costituirà il capitolo “V.9” del Codice di prevenzione incendi. Il decreto di pubblicazione della nuova norma rappresenta la sesta norma tecnica verticale (capitolo V.9 – Musei, gallerie, esposizioni, mostre, biblioteche e archivi in edifici tutelati commerciali), derivata dalle nuove linee guida e metodologie introdotte con il DM del…

Classificazione zone ATEX

Aggiornate le norme per la classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione: CEI EN 60079-10-1\2:2016 Per quanto concerne la classificazione delle aree in cui possono formarsi atmosfere esplosive, il datore di lavoro è obbligato a ripartire (classificare) i luoghi di lavoro in zone specifiche in base a frequenza e durata della presenza di atmosfere esplosive. In funzione di tale classificazione delle aree con rischio di esplosione, tutti gli apparecchi e gli impianti elettrici installati all’interno…

Nuovo Sicurezza Lavoro 4.0: ecco tutti i dettagli

Nuova interfaccia e nuovo framework Nuova metodologia di calcolo per la Valutazione dei Rischi che, oltre a valutare il pericolo intrinseco presente nel rischio individuato, tiene conto delle misure generali e specifiche già attuate che permettono di ridurne l’entità Nuova struttura per elaborare il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR-Rischi Interattivi) ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i che integri la nuova metodologia di calcolo del Rischio Iniziale e Residuo Nuovo archivio Formazione\Informazione\Addestramento Implementazione nuovi archivi di Sorgenti di Pericolo Nuova Valutazione…

Revisione del “codice di prevenzione incendi” D.M. 03/08/2015

E’ in arrivo la revisione del “codice di prevenzione incendi”, ovvero il D.M. 03/08/2015 che si conferma come la norma più innovativa e conforme agli standard internazionali fin qui emanata dal Ministero dell’Interno nel settore antincendio. Il decreto di modifica del DM 3 agosto 2015 è stato elaborato come primo passaggio di un processo volto a rendere il Codice, in futuro, lo strumento di riferimento per la prevenzione incendi. Dalle bozze in circolazione si evince…

UNI/TS 11300-2:2019 – Quali sono le modifiche apportate?

Recentemente, il 7 febbraio 2019, è stata pubblicata la nuova UNI/TS 11300-2:2019 che sostituisce la precedente versione, data ottobre 2014. L’aggiornamento, sebbene non introduca significativi cambiamenti nei calcoli, va recepito entro 90 gg dalla data di pubblicazione (8 maggio 2019) concedendo, in questo modo, un ampio margine temporale per l’adeguamento. Inoltre, un altro dato da rilevare molto importante è che l’aggiornamento alla nuova versione non richiedere alcuna verifica e validazione dei software da parte del CTI. Ma…

×
Special promo -> Termo
Offerta Termo