Lingue: enites

Elementi Lignei portanti nella valutazione del Carico di Incendio

approfondimento antincendio

Nel D.M. 3 Agosto 2015, al punto S.2.9.2, sono definite le procedure per il calcolo del contributo al valore del carico di incendio specifico di progetto, di strutture portanti in legno, presenti all’interno del compartimento. Nello specifico, si fa riferimento alla UNI EN 1995 1-2 per quanto riguarda le velocità di carbonizzazione di alcuni materiali lignei e alle modalità di calcolo, nel caso ci siano delle protezioni aggiuntive. In presenza di elementi di protezione dal fuoco di superfici quali travi e colonne in legno, il tempo di carbonizzazione della struttura portante, subisce, infatti, un rallentamento quantificabile che è funzione del tipo di materiale e dello spessore applicato, secondo quanto stabilito dalla UNI EN 1995-1-2 (Eurocodice 5).

Il software CPI win AttivitàCarico di Incendio, permette di calcolare agevolmente il volume complessivo di tali strutture (in legno) ed è in grado, nel caso siano applicate delle protezioni, di determinare in automatico la variazione di velocità di carbonizzazione della struttura, nel momento in cui la protezione esaurisce il suo effetto, fino al raggiungimento della profondità di normalizzazione di tale velocità, così come indicato nella UNI EN 1995 1-2.