Lingue: enites

Locali Gruppi di Pompaggio Antincendio: la nuova UNI 11292 -2019

Le novità della nuova UNI 11292 sui locali destinati ad ospitare i gruppi di pompaggio La sicurezza antincendio ha come obiettivo, quello di prevenire e/o contrastare i danni che possono essere generati dall’azione del fuoco, in tutte le sue manifestazioni, tramite delle misure che possono essere di tipo: Attivo: tutti i dispositivi che hanno un ruolo attivo nell’estinzione di un incendio come, ad esempio, impianti sprinkler ed idranti, di evacuazione e rivelazione fumi ecc… Passivo:…

Nuova versione di Sicurezza Lavoro

Sicurezza Lavoro  4.1 Ecco le principali novità della nuova versione del software. Aggiornamento normativo del Rischio Radiazioni UV  Nuove attività e nuove fasi lavorative: Cantiere stradale e autostradale Stesa conglomerato bituminoso e bitumatura per lunghi tratti (superstrada o raccordo autostradale) Opere d’arte per sistemazioni scarpate adiacenti l’arteria stradale (superstrada) Integrazione e adeguamento barriere (superstrada) Scarificazione e ripristino del manto stradale (strada urbana) Scavi e posa di condotta fognaria (strada urbana) Stesa conglomerato bituminoso (strada urbana)…

UNI 11292 2019 – Gruppi di pompaggio

Il 14/02/2019 è entrata in vigore la UNI 11292: “Locali destinati ad ospitare gruppi di pompaggio per impianti antincendio – Caratteristiche costruttive e funzionali”. La norma è stata largamente revisionata e va a completare quanto prescritto, in merito all’argomento, dalla UNI 12845 e dalla 10779. La norma va applicata ai locali di nuova costruzione (realizzati in opera o prefabbricati) di tipo separato, adiacenti o entro l’edificio protetto dall’impianto antincendio. E’ concesso applicare la norma ai…

NTC 2018: che cosa cambia nella progettazione delle strutture a telaio in cemento armato gettato in opera

Le modifiche nel modo di concepire un fabbricato con cui il tecnico si deve rapportare alla luce delle nuove norme tecniche Novità normative: la verifica di resistenza dei nodi trave-pilastro Le NTC 2018 e la relativa circolare applicativa hanno introdotto numerose modifiche nella progettazione e nella verifica delle strutture dissipative in c.a., soprattutto qualora si scelga di operare in classe di duttilità media (CD”B”). Tali modifiche hanno interessato in maniera più o meno significativa tutti…

Il CSP e l’obbligo di Valutazione del Rischio derivante dal rinvenimento di ordigni bellici inesplosi (obi)

Durante le due guerre mondiali, che hanno interessato l’Italia nel secolo scorso, si può stimare che sul nostro territorio nazionale siano state sganciate circa 378.900 tonnellate di bombe. A seguito delle campagne di risanamento del territorio, effettuate dalle sezioni di rastrellamento bombe e proiettili, costituite presso i Comandi Militari Territoriali tra il 1946 e il 1948, è stato rinvenuto un cospicuo numero di ordigni, che le forze militari considerano pari a circa il 60% dei…

Nuova versione di Sicurezza Cantieri

Sicurezza Cantieri 3.1 Ecco le principali novità della nuova versione del software. Nuovo Rischio da ordigni bellici inesplosi Valutazione del rischio derivante dal rinvenimento di ordigni bellici inesplosi (obi), obbligatorio per i Coordinatori della Sicurezza in fase di Progettazione ai sensi del Titolo IV del D.Lgs. 81/2008 e ss.mm., come modificato dalla Legge 1 Ottobre 2012 n.177. Aggiunte le seguenti nuove fasi lavorative: Rinforzo con tessuti in fibra di muratura Rinforzo con tessuti in fibra…

Nuovo D.M. 12 Aprile 2019: rivoluzione al via nella Prevenzione Incendi

Con il nuovo codice sono tante le attività per cui diventano obbligatorie le norme di carattere prestazionale Il Codice di Prevenzione Incendi di cui al D.M. 3 Agosto 2015 è stato modificato dal D.M. 12 Aprile 2019 pubblicato sulla G.U. n. 95 del 23 Aprile 2019. Il Nuovo Decreto elimina fondamentalmente il doppio binario per le attività non normate, mantenendolo invece per le attività dotate di norma specifica, come per esempio: le scuole, le autorimesse,…

Un caso applicativo di analisi, stima e trattamento del rischio di esposizione ad agenti biologici

Il rischio biologico può essere considerato senza dubbio trasversale ai diversi luoghi di lavoro. Infatti, sebbene ambiti lavorativi come quello sanitario, veterinario, zootecnico o dei rifiuti siano particolarmente interessati dalla presenza di agenti biologici per il tipo di attività svolta, non va trascurata la presenza di agenti biologici che talvolta può essere anche significativa per particolari situazioni di epidemie o focolai, in luoghi quali case di riposo, uffici, scuole, caserme, alberghi, mezzi di trasporto pubblici….

Termotecnica e sviluppo normativo: cosa bolle in pentola?

Negli ultimi mesi, da fine 2018 ad oggi, alcune novità di una certa rilevanza hanno interessato il mondo della termotecnica, sia da un punto di vista legislativo che da un punto di vista strettamente normativo e tecnico. Dalla pubblicazione della terza serie della F.A.Q. MISE relative all’efficientamento energetico degli edifici avvenuta a dicembre 2018 fino all’aggiornamento della UNI/TS 11300-2, pubblicata a febbraio 2019 ed operativa da maggio (precisamente dal giorno 8 maggio 2019). Se a…

Novità Namirial al MADE EXPO 2019

Al MADE EXPO, le soluzioni informatiche  targate Namirial, su misura dei professionisti!   Per conoscere in anteprima tutte le novità dei prodotti Namirial, passa al MADE EXPO dal 13 al 16 Marzo 2019 ci trovi al PAD. 10 – Stand D23 – E22 << Vieni a trovarci, conoscerai o avrai modo di ritrovare, un’azienda dinamica e fidata. Conoscerai in anteprima le novità che Namirial ti riserva e potrai approfondire questioni tecniche o commerciali, rivolgendoti al personale presente…