Lingue: iten

CMP Analisi Strutturale

Software per il calcolo, analisi e verifica strutture

CMP Analisi Strutturale è il software di calcolo ed analisi strutturale sviluppato per chi vuole continuare a scegliere, giudicare e decidere: per chi vuole progettare mantenendo padronanza delle scelte effettuate.
CMP Analisi Strutturale è OpenBIM
Provalo Gratis

Software Calcolo Strutturale

Realizzato secondo l’esperienza decennale dello studio di progettazione CAIREPRO, il software calcolo strutturale CMP è stato sviluppato nell’ottica di ricercare un equilibrio tra due delle principali esigenze di chi si accinge a progettare strutture utilizzando strumenti informatici: da un lato disporre di procedure automatizzate ed affidabili e dall’altro la possibilità di poter interagire con esse, in modo da indirizzarle e guidarle secondo le proprie consuetudini.

cairepro
Tutto ciò è possibile principalmente grazie alla versatilità del software, che garantisce al progettista la massima libertà di scelta in termini di geometria, forma delle sezioni, caratteristiche dei materiali e tipologia di verifiche, garantendo in ogni istante il controllo di tutte le fasi di elaborazione del modello attraverso visualizzazioni grafiche di riepilogo e interrogazione.

Il software è ricco di funzioni per il calcolo automatico dei carichi ricorrenti quali quelli derivanti da solaio, tamponamento, vento, azioni sismiche e permette di gestire situazioni di carico complesse quali distribuzioni di pressione generiche e carichi mobili di qualunque forma che possono scorrere su percorsi spaziali liberamente scelti. È altresì in grado di valutare le caratteristiche globali delle strutture secondo quanto previsto dalle normative vigenti, compresa la definizione della rigidezza degli impalcati e la valutazione della deformabilità torsionale.
Il programma è in grado di svolgere analisi statiche, dinamiche, lineari, non lineari, pushover secondo le normative vigenti e consente la gestione di fasi costruttive, ovvero la possibilità di descrivere in un unico modello, contemporaneamente, diversi stati di configurazione della struttura (per vincoli, connessioni, geometrie, materiali), assoggettati ciascuno a diverse condizioni di carico e di comportamento meccanico.

L’adozione di originali e produttive metodologie operative per la progettazione di elementi in C.A. permette di ottimizzare i tempi complessivi e mette a disposizione in forma sintetica la risposta della struttura. Attraverso un processo interattivo di dialogo tra software e progettista si procede all’individuazione delle soluzioni progettuali più consone. Dalla versione CMP 30.0 le procedure includono le verifiche di duttilità, con la possibilità di tenere conto dell’effetto di confinamento.

Namirial CMP è collegato con CPI win REI c.a. per le verifiche analitiche al fuoco di elementi in calcestruzzo armato.

CMP Analisi Strutturale è OpenBIM

Già nel 2005 CMP elaborò una procedura per l’importazione delle geometrie strutturali (travi, pilastri, muri, solai) e la costruzione di un modello di calcolo da uno dei più diffusi CAD architettonici tridimensionali, nell’ottica di un processo BIM.

Ora le procedure sono state estese in ambito OpenBIM con l’utilizzo dei file in formato IFC, aprendo le porte di CMP a tutti i software che adottano questo protocollo.

  • Aggiornamento alle NTC 2018
    • implementazione dei nuovi criteri per il calcolo dei fattori di comportamento, compresi quelli per lo Stato Limite di Danno, con il controllo sul massimo valore di q per lo Stato Limite di salvaguardia della Vita;
    •  aggiornamento dei coefficienti di sovraresistenza nelle verifiche di capacità;
    • esecuzione in automatico delle verifiche di duttilità su tutto il modello o solo nelle sezioni dei pilastri allo spiccato dalle fondazioni;
    • possibilità di tenere conto dell’effetto di confinamento del calcestruzzo nelle verifiche di duttilità;
    • possibilità di verifiche in campo “sostanzialmente elastico” per strutture o parti di essa non dissipative;
    • possibilità di verificare il soddisfacimento dei controlli normativi su travi e pilastri in fase di verifica;
    • inserimento dei nuovi criteri di snellezza nelle verifiche di stabilità delle strutture in c.a.
  • Migliorie nelle procedure di importazione di file IFC per la progettazione integrata BIM.
  • Importazione di analisi non lineari da Straus7.
  • Calcolo e verifica deformabilità torsionale dell’edificio
    • calcolo del rapporto r/ls per determinare la tipologia strutturale (par. 7.4.3.1 NTC 2008);
    • procedura di calcolo automatizzata, che valuta il comportamento reale del modello mediante un’analisi statica con condizioni di carico fittizie e spostamenti impressi agli impalcati;
    • versatilità nella scelta delle ipotesi di calcolo: piani rigidi / deformabili, comportamento shear type, possibilità di agire su geometrie complesse con più corpi in elevazione;
    • elevata controllabilità dei risultati: valori delle rigidezze di piano, posizione dei centri e delle ellissi di rigidezza, risultati di calcolo nelle condizioni fittizie create dalla procedura.
  • Revisione interfaccia e riorganizzazione del menu Dati Generali:
    • nuovo comando Opzioni Generali, che rivisita e unifica i passaggi necessari all’impostazione del progetto per rendere più agevole la fase di input dei dati;
    • allineamento grafico dei comandi alle più moderne interfacce.
Servizi training e formazione

L’attività di formazione realizzata da Caire progettazione si svolge, oltre all’espletamento del SERVIZIO ASSISTENZA AGGIORNAMENTO, mediante la realizzazione – consulenze (previa appuntamento presso la sede di Reggio Emilia o presso il Cliente) su problemi strutturali e di modellazione derivanti dall’uso di CMP (possono svolgersi anche presso il cliente) – corsi di formazione organizzati periodicamente presso la sede di Reggio Emilia; tali corsi hanno la durata di una o due giornate e si compongono normalmente di una parte base che viene sviluppata nella prima giornata e di una parte avanzata che si tiene nella seconda. I corsi possono essere articolati sugli argomenti: Addestramento all’uso del programma CMP e sue applicazioni; Teoria ed applicazioni delle metodologie di calcolo agli Elementi Finiti.

Assistenza

Linea telefonica di supporto a disposizione tutti i giorni lavorativi (sabato escluso) dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30 al numero
0522 321860.

Indirizzo di posta elettronica strutturale@edilizianamirial.it per comunicazioni e invio di file.

Esempi guidati e scaricabili

Vai alla sezione tutorial

Servizi disponibili ai clienti in assistenza:

Download ultima versione | Download versione precedenteDowload versioni precedenti | Manualistica | FAQ

Moduli acquistabili del software
Scegli il modulo che desideri oppure vai allo shop per verificare il pacchetto che si adatta alle tue esigenze
Non sei sicuro di acquistarlo? Provalo prima!
Approfondimenti
Leggi gli approfondimenti sullo strutturale

Web Arena AIST

Namirial segnala: "Web Arena AIST" scopri i webinar AIST in preparazione a SAIE 2018 Registrati ora ...
Leggi tutto

Verifiche di duttilità per le sezioni in c.a. e calcolo del confinamento

DM 17/01/2018 e verifiche di duttilità Il par. 7.3.6.1 del DM 17/01/2018 impone l’esecuzione delle verifiche di duttilità, il cui ...
Leggi tutto

Aggiornamento del software CMP Analisi Strutturale alle NTC 2018

Namirial è pronta ad offrire ai suoi utenti l’indispensabile aggiornamento del software strutturale alle NTC 2018. CMP Analisi Strutturale si arricchisce di nuove ...
Leggi tutto

Conversione dinamica del modello BIM nei modelli di analisi prestazionale (BPS)

Introduzione La modellazione BIM è riconosciuta come uno dei processi e tecnologie più importanti che può migliorare la qualità della ...
Leggi tutto

Classificazione sismica e Metodo Semplificato: una strada veloce per l’accesso al Sismabonus

Grazie alla pubblicazione delle “Linee Guida per la classificazione del Rischio Sismico delle costruzioni” si hanno finalmente a disposizione gli ...
Leggi tutto

Ancora ritardi in vista per la pubblicazione dell’aggiornamento delle NTC e della corrispondente circolare applicativa

Al 62° Congresso Nazionale Ordini degli Ingegneri d’Italia, tenutosi ad Assisi dal 27 al 30 giugno scorsi, alcuni passaggi dell’intervento dell’ing ...
Leggi tutto
Loading...
Collaborazioni
Attuali collaborazioni
Harpaceas
Calcolo a elementi finiti
XFinest, è un solutore ad elementi finiti completo, affidabile e veloce per analisi nel settore del calcolo strutturale...
Aedes
PC.M / PC.E + CMP
Funzioni di post-processor di CMP applicabili a modelli di strutture miste muratura-c.a. e acciaio o altri materiali creati con PC.E ver. 2006 o successive: ricerca...
Sap2000
Post-processore per SAP2000
Il collegamento fra i due software consente a quanti operano in modellazione e calcolo con SAP 2000 (ver 11 o successive) di sfruttare...
Straus7
Straus + CMP
Il collegamento fra i due software consente a quanti operano in modellazione e calcolo con Straus7 (ver 2.3. o successive) di sfruttare agevolmente la potenza...
Software correlati
Software strutturale e strumenti correlati
Classificazione Sismica
Per la valutazione del rischio sismico secondo quanto definito dal D.M. 65/2017.
CalcOnFlight
Soluzione web che dà accesso ad una serie di strumenti dedicati alla gestione degli elementi strutturali che formano e/o completano un qualsiasi intervento edilizio.
×
Show
Chiusura estiva 6 - 17 agosto - Offerte su shop online